Stuprarono una clarense: la Cassazione conferma le condanne

Dei tre richiedenti asilo pakistani soltanto uno non aveva fatto ricorso in Cassazione.

Stuprarono una clarense: la Cassazione conferma le condanne
Cronaca Bassa, 29 Marzo 2019 ore 08:10

Il fatto, che aveva sconvolto la comunità, era avvenuto nel 2016. Protagonisti tre richiedenti asilo del Pakistan.

Stuprarono una clarense: la Cassazione conferma le condanne

Gli ermellini hanno confermato le condanne di due dei tre pakistani richiedenti asilo che nel 2016 avevano stuprato nel parco delle Rogge una 22enne di Chiari. Uno dei tre non aveva presentato ricorso per Cassazione. Tutti e tre in primo grado erano stati condannati a 5 anni e 4 mesi. Pene confermate anche in Appello e ora dalla Cassazione. I tre pakistanti erano ospiti di tre strutture del territorio: da Rovato a Castrezzato passando per Chiari.

TORNA ALL'HOMEPAGE

 

Necrologie