Cronaca
cigole

Stroncato da un malore nell'orto, l'ultimo saluto a Faustino Capuzzi

Decine e decine di persone questo pomeriggio si sono riunite in chiesa per i funerali dell'83enne, scomparso giovedì.

Stroncato da un malore nell'orto, l'ultimo saluto a Faustino Capuzzi
Cronaca Bassa, 22 Gennaio 2022 ore 15:31

Si è tenuto questo pomeriggio, nella chiesa parrocchiale di Cigole, l'ultimo saluto a Faustino Capuzzi, l'83enne che giovedì è stato stroncato da un malore mentre era intento a curare il suo orto.

Stroncato da un malore nell'orto, l'ultimo saluto a Faustino Capuzzi

Una persona buona, conosciuta da tutto il paese: non è una frase fatta, ma una realtà testimoniata dalla chiesa gremita che questo pomeriggio si è stretta attorno ai figli Marco e Giuseppe e ha accolto Capuzzi per l'ultimo addio. La messa è stata celebrata da don Lucio Sala, vicario zonale della Bassa Bresciana Ovest e Centrale, che ha portato alla famiglia del condoglienze del parroco don Abramo Camisani (in isolamento e quindi impossibilitato a svolgere la funzione) e rivolto parole d'affetto per la scomparsa dell'83enne.

Bibo, così era conosciuto da tutti, giovedì pomeriggio si trovava nel suo orto, un'operazione ormai quotidiana, quando è stato colto da un malore e si è accasciato a terra. Vani i soccorsi, l'arrivo dell'eliambulanza e il lungo tentativo di rianimarlo: si è spento lasciando un grande vuoto nella famiglia e nella comunità a cui ha sempre fatto del bene. "Tutto l'amore, tutte le opere di bene che nella vita ha sparso gli saranno riconosciute anche in cielo", ha detto il vicario.  Una solidarietà di cui Capuzzi si è fatto portavoce fino all'ultimo: niente fiori, al suo funerale, ogni offerta di amici e conoscenti è stata indirizzata verso la parrocchia di Cigole.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie