Cronaca
arrestato

Strattona una ragazza e le porta via il cellulare: ai domiciliari per rapina

E' stato arrestato dai carabinieri di Pisogne e processato per direttissima. In attesa della prossima udienza il giudice l'ha spedito ai domiciliari.

Strattona una ragazza e le porta via il cellulare: ai domiciliari per rapina
Cronaca Valli, 21 Agosto 2022 ore 12:03

A finire nei guai è stato un 34enne italiano di Piancamuno, in Vallecamonica, che ha strattonato una 24enne nei pressi di un parco e le ha strappato di mano lo smartphone.

Strattona una ragazza e le porta via il cellulare: ai domiciliari per rapina

Mai avrebbe pensato di sedersi si una panchina nei pressi del parco e di essere rapinata. E invece... E' quanto successo a una 24enne di Piancamuno, che nei giorni scorsi è stata strattonata da un 34enne che, a volto scoperto, le ha strappato di mano il cellulare. La giovane immediatamente si è messa a gridare per chiedere aiuto e i passanti, che avevano visto la scena, si sono subito lanciati all'inseguimento dell'uomo. Bloccato in attesa dell'arrivo dei carabinieri, sul posto sono arrivati i militari della Stazione di Pisogne, che hanno arrestato il 34enne per rapina e restituito lo smartphone alla giovane. Il rapinatore è stato portato in Tribunale per la convalida e la direttissima: in attesa della prossima udienza del processo il giudice l'ha mandato ai domiciliari come misura cautelare.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie