Strage in Bosnia: Paraga torna in libertà

L'ex comandante verrà scarcerato il 28 agosto.

Strage in Bosnia: Paraga torna in libertà
Brescia, 28 Luglio 2018 ore 12:12

L’ex comandante bosniaco Hanefija Prijic, conosciuto come Paraga, verrà scarcerato il 28 agosto.

Paraga torna in libertà

Aveva ordinato la strage di Gornji Vakuf (29 magio 1993), l’eccidio in cui persero la vita tre volontari bresciani (Guido Puletti, Fabio Moreni e Sergio Lana) e a cui sopravvissero il roncadellese Agostino Zanotti e Cristian Penocchio. Condannato due volte, sia il patria che in Italia, Paraga ha ora scontato la sua pena, che la Cassazione ha confermato a 20 anni di reclusione. Ufficialmente libero dal 23 giugno, l’ex comandante è rimasto in carcere in attesa della relazione delle autorità tedesche circa la detenzione scontata in Germania  dall’ottobre 2015 al febbraio 2016. Era soltanto questione di “tempi tecnici”: Paraga, infatti, uscirà dal carcere il 28 agosto.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve