Cronaca
28 maggio 1974

Strage di Piazza della Loggia, udienze preliminari a marzo e aprile

Uno di loro verrà sentito dal Tribunale dei Minori in quanto, all'epoca dei fatti, era minorenne.

Strage di Piazza della Loggia, udienze preliminari a marzo e aprile
Cronaca Brescia, 11 Novembre 2022 ore 08:47

Strage di Piazza della Loggia, l'appuntamento in aula è per il prossimo mese di marzo e ad inizio aprile.

Strage di Piazza della Loggia, gli indagati

Prenderà il via nel mese di marzo 2023 l'udienza preliminare a carico di Roberto Zorzi e  ad aprile 2023 a carico di  Marco Toffaloni, i due indagati ritenuti dagli inquirenti gli esecutori materiali della Strage di Piazza della Loggia del 28 maggio 1974.

23 marzo

A seguito della richiesta di rinvio a giudizio della Procura, il gup del tribunale di Brescia ha stabilito che l'udienza nella quale dovrà comparire Roberto Zorzi sarà il 23 marzo. Zorzi ora vive negli Stati Uniti ma è originario di Merano. Su di lui pende l'accusa di concorso in strage insieme, tra gli altri, a Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte.

5 aprile

L'udienza preliminare a carico di Marco Toffaloni è invece in calendario per il 5 aprile 2023. All'epoca dei fatti 16enne, verrà giudicato dal Tribunale dei Minori. Oggi cittadino svizzero, secondo il pubblico ministero e l'aggiunto anche Toffaloni si trovava in quella piazza il 28 maggio 1974 e anche lui dovrà rispondere di concorso in strage.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie