Riscoprire le origini

Storia di Salò e dintorni: l’Ateneo ha presentato il secondo volume

Una ricca ricerca che scava, senza scendere in campanilismi, nella storia della città benacense.

Storia di Salò e dintorni: l’Ateneo ha presentato il secondo volume
Garda, 01 Luglio 2020 ore 21:20

Storia di Salò e dintorni il secondo volume è stato presentato alla stampa questa sera (mercoledì) in Sala dei Provveditori a Salò.

A fare gli onori di casa la presidente dell’Ateneo di Salò, Elena Ledda e l’assessore a Cultura e Istruzione Annarosa Bianchini che ha portato i saluti del sindaco Gianpiero Cipani ( che ne ha curato la presentazione) e dell’amministrazione comunale.

Il secondo volume si focalizza sul periodo della Magnifica Patria

Nel corso del 2019 ha pubblicato il primo volume della collana Storia di Salò e dintorni dedicato agli insediamenti locali sin dalle epoche più remote, alle infrastrutture e all’economia dei secoli successivi, fino al XIV. Questo secondo libro delinea, invece, vicende e aspetti che caratterizzarono la vivacissima vita del luogo al tempo della Magnifica Patria che vide, tra il 1377 e il 1796, Salò, divenutane capoluogo, dominare la ribalta dell’intera Riviera.

Ad aprire e chiudere la serie di interventi il prof. Gianprietro Brogiolo che ha curato entrambi i volumi fino ad ora pubblicati. Sono poi intervenuti Fabrizio Pagnoni; Giovanni Pelizzari; Monica Ibsen e Giuseppe Piotti e Fabio Verardi autori dei vari capitoli strutturati secondo un criterio argomentativo.

Il libro- come si legge nella prefazione curata da Elena Ledda –  è dedicato a tutti i cittadini di Salò e dintorni, fruitori d’un territorio straordinariamente ricco di fascino e di “ammaestramenti di vita”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia