Spaventoso incidente a Sale Marasino: in ospedale una rovatese

Fortunatamente nessuno ha riportato lesioni gravi: l'ambulanza ha trasportato i feriti in Poliambulanza in codice giallo.

Spaventoso incidente a Sale Marasino: in ospedale una rovatese
Sebino e Franciacorta, 25 Ottobre 2019 ore 08:02

Spaventoso incidente a Sale Marasino: in ospedale una rovatese. Due auto si sono scontrate e, a causa dell’impatto, quella della donna si è ribaltata.

Spaventoso incidente a Sale Marasino

6 foto Sfoglia la gallery

La chiamata ai soccorsi è arrivata in codice rosso alle 21.20 dalla provinciale rivierasca che collega Sulzano a Marone. L’incidente è avvenuto poco distante dal centro del paese lacustre e subito sul posto si sono precipitati i soccorritori di Sale con ambulanza e auto medica, i carabinieri del Radiomobile di Chiari per i rilievi e i Vigili del fuoco di Sale Marasino, che hanno il distaccamento proprio a Sale, per mettere in sicurezza i veicoli.

Stando alle prime ricostruzioni delle Forze dell’ordine e ai dati forniti da Areu, l’Azienda regionale emergenza urgenza, inizialmente le condizoni dei feriti sembravano gravi: una delle due auto, infatti, a causa dello schianto si è ribaltata. Coinvolte due autovetture e cinque persone di 22, 26, 27, 55 anni e un bambino di 8.

Ad avere la peggio è stata la 55enne di Rovato, che si stava dirigendo verso Iseo. Il suo veicolo, dopo lo scontro, si è ribaltato e i Vigili del fuoco hanno dovuto estrarla dalle lamiere. Sull’altra auto invece c’erano i ventenni e il bambino.

Fortunatamente nessuno ha riportato lesioni gravi: l’ambulanza ha trasportato i feriti in Poliambulanza in codice giallo e verde per le cure, mentre i militari hanno proceduto con i rilievi. Nel frattempo la strada in direzione Iseo è rimasta bloccata.

TORNA ALLA HOME PAGE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia