Cronaca

Sparano alle vacche e buttano il latte nella vasca dei liquami a Pompiano

E' accaduto nella notte fra martedì e mercoledi

Sparano alle vacche e buttano il latte nella vasca dei liquami a Pompiano
Cronaca Bassa, 01 Marzo 2019 ore 07:00

Strage di vacche e latte sversato nella notte tra martedì e mercoledì a Zurlengo di Pompiano: uccise con una pistola per l’abbattimento e aperti i rubinetti del latte, lasciato scorrere nella vasca dei liquami.

Sparano alle vacche buttano il latte nei liquami

Può sembrare una vendetta, un pareggiamento di conti, una vigliaccata o un gesto dettato dall’invidia.
Queste le papabili motivazioni che hanno spinto l’autore (o gli autori) del folle gesto ad ammazzare ben sei mucche, quattro delle quali incinte, con una pistola per l’abbattimento, e ad aprire i rubinetti del latte, facendo scorrere "l'oro bianco" nelle vasche di liquame, nelle aziende di Silini e Agnesi, che si trovano nel cuore della frazione di Zurlengo di Pompiano.
Un gesto terribile, spregevole, che ha lasciato a bocca aperta l’intera comunità che ancora stenta a credere che ci sia qualcuno che abbia potuto commettere un simile atto e si spera che il colpevole venga presto acciuffato dalle Forze dell’Ordine e che venga adeguatamente punito.
Ma cosa è successo?

Scoprilo su Manerbio Week, in edicola venerdì 1 marzo

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie