Menu
Cerca
AUTOSTRADA A4

Sorpresa al casello della A4: invece di 35 euro di resto gli danno un buono da usare entro un mese

La testimonianza di Celestino Bardone, settantenne residente a Longuelo, che di ritorno da Milano ha pagato la tratta percorsa con 50 euro

Sorpresa al casello della A4: invece di 35 euro di resto gli danno un buono da usare entro un mese
Cronaca Brescia, 23 Marzo 2021 ore 07:57

Sorpresa al casello della A4: invece di 35 euro di resto gli danno un buono da usare entro un mese.

Automobilisti in autostrada, attenzione ai resti! Nella mattina di ieri (22 marzo) alle 11.30, al casello di Bergamo, è avvenuto un fatto spiacevole che probabilmente alcuni avranno già vissuto. Ne è stato protagonista Celestino Bardone, settantenne residente a Longuelo di ritorno da Milano, che si è ritrovato a dover “lottare” per ottenere il suo legittimo resto.

«Sono arrivato al casello – racconta l’uomo – e ho pagato la tratta di autostrada con una banconota da 50 euro allo sportello. La macchina mi ha restituito soltanto una parte del resto in moneta, mancavano 35 euro. Quelli mi sono stati dati sotto forma di buono, da spendere entro il 15 aprile. Mi sono sentito preso in giro; com’è possibile che uno dia dei soldi e gli venga restituito un buono che scade dopo pochi giorni?».

A quel punto, Bardone ha insistito per parlare con un funzionario, che si è scusato per l’episodio ma che ha dichiarato di essere autorizzato a restituire soltanto 20 euro. Oltre il danno, la beffa dunque. Soltanto dopo ulteriori proteste e la minaccia di chiamare i carabinieri, l’incaricato ha parlato con chi di dovere e i 35 euro totali sono stati restituiti.

«È successa una cosa simile a un mio amico – spiega ancora Bardone -: gli avevano dato un buono da 30 euro con scadenza dopo poco tempo e così ha perso la somma. Se il buono valesse un anno, allora il discorso sarebbe diverso, ma non è detto che uno debba tornare in autostrada nelle settimane immediatamente successive. Questo modo di gestire il servizio autostrade è decisamente scorretto».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli