Cronaca
Orzinuovi

Smaschera il finto tecnico del gas e lo mette... al cancello

E' accaduto oggi pomeriggio vicino alle scuole medie della città

Smaschera il finto tecnico del gas e lo mette... al cancello
Cronaca Bassa, 13 Settembre 2021 ore 20:18

Ha 80 anni ma certo non si fa fregare dai malviventi: l'orceano Angiolino Merigo ha infatti riconosciuto un falso tecnico del gas e l'ha messo alla porta.

Smaschera il truffatore e lo mette alla porta

E' accaduto oggi pomeriggio, attorno alle 14 a Orzinuovi, in una casa vicino alle scuole medie: un uomo sui 40 anni, italiano, ha suonato al campanello di Angiolino Merigo, 80 anni, fingendosi un tecnico del gas e chiedendogli di controllare i contatori nel suo giardino. Ovviamente le sue intenzioni erano tutt'altro che onorabili: come purtroppo spesso accade, voleva derubare l'anziano di soldi e preziosi. L'80enne l'ha trovato che aveva già varcato la soglia del cortile e non ha potuto fare altro se non assecondarlo. "Mio papà però, sospettoso, ha chiesto all'uomo di poter esibire e poi fotografare il suo tesserino - ha spiegato il figlio Andrea - Una volta fatto gli ha chiesto di potersi accomodare fuori dal cancello, perché doveva accertarsi della sua provenienza. Tuttavia il malfattore ha capito che mio padre doveva aver inteso le brutte intenzioni, così gli ha strappato il cellulare di mano ed è fuggito a tutta velocità. Sono stato chiamato pochi minuti dopo da mia cugina e mi sono precipitato sul posto, in pochi minuti sono arrivati anche i carabinieri, che hanno ispezionato tutta l'abitazione". E anche all'interno un'amara sorpresa. "Secondo i militari all'interno dell'abitazione doveva esserci un complice che ha spruzzato uno spray urticante - ha proseguito Andrea Merigo - Sia loro che mio padre e mia madre hanno lamentato bruciore agli occhi e alla gola. Non abbiamo trovato però nulla che mancasse o nulla fuori posto".

Un episodio che fortunatamente è finito bene ma ciò non toglie che è meglio tenere alta l'attenzione e segnalare sempre alle Forze dell'Ordine in caso di movimenti sospetti.

Necrologie