Cronaca
Brescia

Siglato in Prefettura il protocollo d'intesa per il "Controllo di Vicinato"

Il fine è quello di incrementare e sviluppare le capacità di osservazione e di ascolto del territorio.

Siglato in Prefettura il protocollo d'intesa per il "Controllo di Vicinato"
Cronaca Brescia, 01 Dicembre 2022 ore 14:53

Il tema della sicurezza e, soprattutto, di una maggiore sicurezza nei comuni è al centro dell'attenzione in molti territori del tessuto bresciano, in quest'ottica si inserisce la sottoscrizione del protocollo d'intesa per la gestione del "Controllo di Vicinato" nella provincia di Brescia.

I comuni che hanno siglato in Prefettura il protocollo d'intesa

Oggi (giovedì 1 dicembre 2022) in Prefettura a Brescua il Prefetto Maria Rosaria Laganà e i sindaci dei comuni di: Brescia, Alfianello, Bassano Bresciano, Bedizzole, Berlingo, Borgosatollo, Chiari, Concesio, Desenzano del Garda, Erbusco, Gussago, Orzinuovi, Padenghe sul Garda, Passirano, Pompiano, Rodengo Saiano, Soiano del Lago e Sabbio Chiese hanno sottoscritto il Protocollo d'intesa per la gestione del "Controllo di Vicinato" nella provincia di Brescia.

Finalità

L'intesa, in un'ottica di sicurezza partecipata, intende promuovere e regolare l'attività di cooperazione dei cittadini nelle attività di controllo del territorio poste in essere dalle Forze di Polizia, con l'obiettivo di rafforzare l'approccio integrato al soddisfacimento dei bisogni di sicurezza urbana.

Maggiore attenzione sul territorio

Sempre seguendo questa linea di intervento, la scelta è stata quella di incrementare e sviluppare le capacità di osservazione e di ascolto del territorio. L'obiettivo è quello di intercettare possibili realtà di insicurezza.

Seguici sui nostri canali
Necrologie