Menu
Cerca
Rovato

Si schianta con l'auto rubata e ferisce due persone

Scene di ordinaria follia in una tranquilla zona residenziale. Il 38enne, finito in ospedale, è stato arrestato.

Si schianta con l'auto rubata e ferisce due persone
Cronaca Sebino e Franciacorta, 04 Giugno 2021 ore 14:34

Sembrava una serata come tutte le altre nel tranquillo quartiere residenziale in zona San Rocco di Rovato. Invece, all’improvviso intorno alle 23.20 di martedì 1 giugno, la violenza è esplosa come una furia cieca e tre persone, tra cui lo stesso rapinatore, sono finite in ospedale.

Si schianta con l'auto rubata

I fatti sono avvenuti in via Monte Suello, dove un 38enne originario del Marocco (un tempo residente a Rovato e attualmente senza fissa dimora) si era recato per far visita a un amico. In tarda serata l’uomo è uscito in strada visibilmente alterato e inizialmente ha scagliato la sua rabbia contro i bidoncini della raccolta differenziata esposti dai residenti in vista del passaggio degli operatori la mattinata successiva. Ad un tratto, però, l’arrivo di un’auto ha attirato l’attenzione del 38enne: quando la conducente è scesa per aprire il cancello di casa, lui ha tentato di rubare il veicolo, mettendosi subito al volante. Probabilmente non si è nemmeno reso conto dell’arrivo di un’altra macchina, condotta dal compagno della donna, che è intervenuto cercando di sventare il colpo. In risposta, il 38enne si è schiantato con violenza prima contro l’altra auto, poi contro il muro: una manovra repentina che ha sbalzato anche la giovane coppia contro la cinta muraria. Il furto, insomma, si è trasformato in rapina.

In tre in ospedale

Sul posto sono tempestivamente intervenuti i soccorsi: il più grave è apparso fin da subito il giovane marocchino, trasportato all’ospedale Civile di Brescia in codice rosso. Ha riportato diverse contusioni, ma è già stato dimesso. Ferite lievi anche per la donna e il compagno, che sono stati medicati in Pronto soccorso.

Arrestato per rapina e lesioni

Il 38enne è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Rovato con l’accusa di rapina e lesioni; oltre all’ambulanza e all’auto medica erano presenti sul posto anche gli agenti della Polizia Locale di Rovato. Una notte di ordinaria follia, insomma, per gli abitanti del quartiere, che hanno assistito con apprensione all’escalation di violenza. Fortunatamente, nessuno è in gravi condizioni, la rapina è andata in fumo e il responsabile è stato identificato e arrestato. L’uomo è stato sottoposto ai test sul consumo di droga e alcol.

Necrologie