OSPITALETTO

Si ferma per prestare aiuto: volontario della Protezione Civile aggredito

Gli autori della violenza probabilmente erano ladri impegnati in una fuga.

Si ferma per prestare aiuto: volontario della Protezione Civile aggredito
Bassa, 12 Ottobre 2020 ore 11:18

Si ferma per prestare aiuto: volontario della Protezione Civile aggredito. È accaduto nella serata di venerdì.

Si ferma per prestare aiuto: volontario della Protezione Civile aggredito

Si era fermato per prestare soccorso a una coppia di uomini che erano appena stati coinvolti in un incidente, ma il gesto di altruismo è sfociato in un pestaggio.
Davide Salvi, volontario del Gruppo di Protezione Civile di Ospitaletto, è stato picchiato violentemente nella serata di venerdì all’altezza del campo di addestramento della squadra a Lovernato, mentre era impegnato con un allenamento cinofilo.

Il gruppo era infatti all’interno dell’area recintata, quando un forte boato ne ha attirato l’attenzione:
un’auto si era schiantata rovinosamente contro la cinta.
Salvi, che indossava l’uniforme, si è precipitato per accertarsi delle condizioni delle persone coinvolte, quando è stato preso a parole e a calci dai due uomini che viaggiavano sul veicolo.

Giunti immediatamente sul posto i Carabinieri, che hanno ipotizzato che i malviventi fossero ladri in fuga, dato che sull’auto sono stati rinvenuti attrezzi da scasso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia