AZZANO MELLA

Si è spento Guido Bindini, storico artigiano di Azzano Mella

Abile falegname e progettista, conosciuto da tutta la comunità, nel maggio del 1968 aveva fondato la sua bottega e avviato l'attività.

Si è spento Guido Bindini, storico artigiano di Azzano Mella
Cronaca Bassa, 28 Dicembre 2020 ore 14:25

Si è spento Guido Bindini, storico artigiano di Azzano Mella: per anni aveva accolto i clienti nella sua bottega dove lavorava il legno, creava e restaurava mobili e altri oggetti.

Addio Bindini, storico artigiano

Un uomo allegro, mite, conosciuto da tutto il paese per il suo buon umore e la voglia di convidere quello che aveva con le persone a cui voleva bene. Mancherà Guido Bindini, storico falegname scomparso ieri mattina all’età di 78 anni.

Abile artigiano e progettista, nel maggio del 1968 aveva avviato la attività di falegname ed artista nella bottega di Azzano Mella, nella quale “mise in pratica e migliorò le proprie conoscenze in materia di mobili in legno, scale, finestre e cucine”: un mestiere che in seguito ha tramandato ai propri figli. Lui stesso aveva costruito la nuova sede della sua falegnameria, nonché la sua abitazione che si trova proprio al di sopra della bottega in cui Guido Bindini fino all’ultimo ha lavorato attivamente. Mobili, scale in legno, finestre. Tante le cose che hanno preso forma dalle mani dell’artigiano, specializzato anche nel restauro di mobili antichi, ma anche portoni di chiese, vecchi candelabri e altro ancora.

Comunità in lutto

In tanti lo ricordano. Non solo per la sua attività, ma anche per la sua socievolezza e il suo carattere aperto e per la sua passione per il gioco della morra, che lo portava spesso a organizzare i tornei.

“E’ sempre stato una persona a cui piaceva andare in giro e stare con la gente, lo incontravi spesso al bar pronto a scambiare chiacchere e racconti – ha commentato il vicesindaco Matteo Ferrari – Era davvero un uomo buono, conosciuto dagli azzanesi: se aveva qualcosa da poter condividere con le persone a cui voleva bene lo faceva subito, senza pensarci due volte”

Tutto il paese ora si è stretto a lutto a fianco della moglie Marilena, dei figli Albino, Marco e Bruno. I funerali verranno celebrati mercoledì alle 10.30 nella parrocchiale di Azzano, partendo alle 10 dall’obitorio della Poliambulanza, dove era ricoverato.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità