Menu
Cerca

Si è impiccato un prete

Si è impiccato un prete
Cronaca 17 Gennaio 2017 ore 14:28

Non arrivava. E la messa delle 8.30 doveva essere iniziata da un po'. Così alcuni fedeli sono andati a cercarlo. Lo hanno trovato impiccato nella sua camera da letto. Don Adrian Cristinel Bulai, parroco 43enne di Bevilacqua e Marega (Verona), romeno, si è tolto la vita senza lasciare alcuna spiegazione.

Il corpo è stato ritrovato ieri mattina, lasciando sgomenta tutta la cittadinanza: il prete era conosciuto come una persona gentile e tranquilla. Ma dentro nascndeva, forse, un dolore insopportabile. I carabinieri, arrivati sul posto, hanno subito messo sotto sequestro l'abitazione, anche se non ci sono segni di effrazione e, quindi, la morte è stata chiara a tutti da subito. Una morte che ha travolto il paese, proprio alla vigilia della festa per il santo patrono. Basiti, esterrefatti, in lacrime.

I fedeli che lo conoscevano meglio sono senza parole proprio perché gli stavano accanto spesso. E non si danno pace, anche se adesso, a pensarci, ricordano di aver notato in Andrian un'aria turnata negli ultimi giorni. Per quella sera era stata programmata da don una festa con cena, poi però annullata dal parroco per le scarse adesioni.

Ora rimangono solo le tante domande sulla vita di quel giovane prete, arrivato in Italia nel 2004 e apprezzato da tutti per la pacatezza. La salma è stata consegnata alla famiglia.


Necrologie