Menu
Cerca

Ritrovato nella roggia l'anziano perso tra Castrezzato e Rovato

L'83enne rovatese non rispondeva al telefono dalle 11.

Ritrovato nella roggia l'anziano perso tra Castrezzato e Rovato
Cronaca Sebino e Franciacorta, 29 Luglio 2018 ore 14:39

Hanno avuto un tragico epilogo le ricerche di un anziano in campagna, tra Rovato e Castrezzato. L'uomo, rovatese, è stato ritrovato nella roggia. Purtroppo non c'era più niente da fare. Si tratta di Tarcisio Vezzoli, classe 1935.

Ritrovato nella roggia

L'allarme era scattato intorno alle 13 in via Fossato a Rovato. Le ricerche, però, si erano spostate a Castrezzato in zona autodromo. Dove l'uomo è stato effettivamente ritrovato intorno alle 14.30. Il corpo era nella roggia, tra i campi. Dopo le operazioni di recupero, la salma è stata trasportata all'obitorio del Civile di Brescia.

Le ricerche

L'uomo è uscito in mattinata per andare nel suo orto. Non ha però fatto ritorno a casa per pranzo. Anzi, già dalle 11 non rispondeva al cellulare. Quindi, sono scattate le ricerche. In via Fossato, vicino all'orto, è stato rinvenuto il motorino dell'anziano. Poi, a qualche centinaia di metri di distanza, in territorio di Castrezzato, il ritrovamento del corpo.

Tragico epilogo

Sul posto i Vigili del fuoco di Chiari e Brescia. E i carabinieri della Compagnia di Chiari di Rovato e Castrezzato. Oltre a un'ambulanza e a un'automedica. Sono sopraggiunti sul luogo del ritrovamento anche i famigliari dell'anziano.

Morto nella roggia

Probabilmente l'83enne è caduto nella roggia a causa di un malore. Sulla vicenda comunque indagano i carabinieri.

Necrologie