Cronaca
Montichiari

Sessantenne malato di Covid al bar: denunciato dai vigili

Il sindaco Togni chiede maggiore responsabilità

Sessantenne malato di Covid al bar: denunciato dai vigili
Cronaca Montichiari, 03 Febbraio 2021 ore 14:25

La Polizia locale di Montichiari questa mattina ha deferito in stato di libertà un sessante che si era recato al bar pur essendo malato di Covid.

Entra nel bar ma è malato di Covid: intervengono i vigili e lo deferiscono in stato di libertà

Questa mattina, a seguito del potenziamento dei controlli in materia di Covid 19, personale del Corpo della Polizia Municipale di Montichiari ha deferito in stato di libertà A. G. di 61 anni il quale, nonostante avesse contratto il Covid e pertanto fosse sottoposto a isolamento domiciliare obbligatorio da parte di Ats, aveva violato tale isolamento e si era recato all'interno di un esercizio pubblico per consumare bevande. Al momento del controllo della Polizia municipale erano numerosi i clienti presenti all'interno del bar.

Il commento del sindaco Marco Togni

"Si rammenta a tutti i cittadini - ha dichiarato il sindaco Marco Togni commentando la notizia - che coloro che risultano positivi ai tamponi sono posti in misura di isolamento sanitario obbligatorio e pertanto non possono assolutamente uscire di casa. L'infrazione di tale provvedimento comporta la denuncia penale. Si tratta di un gravissimo atto di irresponsabilità andarsene in giro e potenzialmente infettare altri soggetti che potrebbero anche rischiare di morire. Dai monteclarensi mi aspetto maggiore responsabilità".

Necrologie