Sean De Bie: è il corridore belga ad essere stato investito a Salò

Sean De Bie, il nome del corridore belga che è stato investito a Salò nella mattinata di lunedì 13 maggio. Per lui si prospetta una lunga riabilitazione.

Sean De Bie: è il corridore belga ad essere stato investito a Salò
Garda, 14 Maggio 2019 ore 16:03

Sean De Bie, corridore belga della Roompot-Charles (già parte della Lotto Soudal) è il ragazzo 27enne investito ieri (lunedì 13 maggio) in via del Panorama a Salò.

Non è in pericolo di vita

Sean De Bie è stato i vestito ieri a Salò. Per il ragazzo si trattava del primo di 10 giorni di preparazione sulle strade lombarde. A seguito dell’impatto avuto con l’auto che viaggiava sulla corsia opposta in direzione della frazione di Cunettone il ciclista ha riportato la frattura di sei costole, oltre a botte a sterno e vertebre, e una ferita al polmone sinistro. Soccorso dai volontari dell’Anc di Roè Volciano, è stato poi elitrasportato al Civile di Brescia. Al momento dell’arrivo dei soccorsi non era cosciente. Non è in pericolo di vita ma la convalescenza e la riabilitazione lo terranno per un po’ lontano dalle due ruote.

Sean De Bie, classe 1991 è professionista dal 2014, nel 2015 ha vinto la Primus Classic Impanis e nel 2016 la classifica finale della Tre Giorni delle Fiandre Occidentali.

TORNA ALLA HOMEPAGE

 

 

Top news regionali
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia