Cronaca
città

Scritte fasciste a Brescia, il sindaco le fa rimuovere all'istante

Il primo cittadino: "Con la storia non si scherza".

Scritte fasciste a Brescia, il sindaco le fa rimuovere all'istante
Cronaca Brescia, 28 Ottobre 2022 ore 15:42

Scritte fasciste oggi (venerdì 28 ottobre 2022) sotto ad un ponte nel quartiere Chiesanuova a Brescia in occasione del centesimo anniversario della Marcia su Roma.

 

L'indignazione del primo cittadino

Le parole recitavano: «Marciare e non marcire. 1922-2022». Prontamente è intervenuto il primo cittadino Emilio Del Bono sui social.

"E poi dicono che non ci sono più i fascisti! Darò indicazione di cancellare. Comparsa a Chiesanuova questa scritta inneggiante alla Marcia su Roma. Brescia medaglia d'argento alla Resistenza, città colpita nel cuore dalla Strage di Piazza della Loggia respingerà ogni rigurgito neofascista. Con la Storia non si scherza".

Scritte fasciste, l'intervento di rimozione immediato

Pochissimo tempo dopo la pubblicazione de post di Del Bono sui social, i tecnici hanno provveduto a cancellare la scritta.

Seguici sui nostri canali
Necrologie