Menu
Cerca

Scappano con 8mila euro dalla festa dell'unità

E' successo a Gambara nei giorni scorsi

Scappano con 8mila euro dalla festa dell'unità
Cronaca Bassa, 23 Agosto 2018 ore 15:21

Una notte da incubo per i volontari quella tra lunedì e martedì

E' successo a Gambara

Una manifestazione consolidata e da sempre sinonimo di successo che quest'anno ha però dovuto far i conti con due roghi e un furto stimato in 8mila euro.

La festa dell'unità gambarese è stata presa di mira da malintenzionati la notte tra il 20 e il 21 agosto. Giunta alla sua 72esima edizione, iniziata lo scorso 10 agosto, ha vissuto una serie si sfortunati episodi nei giorni scorsi.

La serata di lunedì ha infatti registrato delle strane coincidenze nei fatti che sono accaduti. Alle 23 è stato avvistato, da alcuni presenti, del fumo nero uscire dai bagni chimici. Risolta la situazione nell'arco di poco con l'ausilio di un estintore.

All'una e mezza, a festa conclusa, mentre portavano l'incasso allo sportello della Cassa Continua della banca, hanno trovato la gomma di un'auto forata, e sono stati costretti a cambiare mezzo, senza provvedere alla sostituzione di questa, come invece immaginato dai malintenzionati.

Alle 4 un secondo rogo all'interno del piccolo chiostro, di proprietà del Comune ma in gestione ad un privato, che ha attirato l'attenzione dei volontari della festa, lì di guardia, attirandoli a prestare i primi soccorsi.

Qui il colpo

Il mattino successivo i volontari hanno trovato divelta la porta della baracca chiusa a chiave e utilizzata come ufficio all'interno del piazzale nelle sere di festa e svuotato il fondo cassa di circa 8mila euro.

Tutti questi fatti sembrano riconducibili a un diversivo usato dai ladri per mettere a segno il colpo.

Un approfondimento è dedicato al caso sul ManerbioWeek in edicola domani, venerdì 24 agosto.

Necrologie