Scandalo pornografia alle scuole medie, una serata per discuterne

Scandalo pornografia alle scuole medie, una serata per discuterne
04 Aprile 2016 ore 22:04

Nuovo episodio della saga che ha visto coinvolta la scuola media Alessandro Calini di Bedizzole, infelice protagonista dell’ennesimo scandalo “pedopornografia”. Il materiale hard rinvenuto sugli smartphones dei giovanissimi alunni ha riacceso le polemiche sul delicato tema dell’educazione sessuale, costringendo la Dirigente scolastica Antonella Barreca a muoversi in numerose direzione dando vita ad iniziative preventivo-educazionali.
Fin dai primi giorni successivi al ritrovamento shock, la campagna di sensibilizzazione messa in campo dall’esperta dottoressa ha interessato grandi e piccini, nel tentativo di non escludere proprio nessuno da quella che – oggi più che mai – è una tematica intergenerazionale.
Culmine del progetto è stata la serata di martedì 5 aprile, in cui al Teatro Don Gorini sono intervenuti il Procuratore Capo dott.ssa Emma Avezzù, il dottor Mario Maviglia e il dottor Claudio Girelli, relatori d’eccezioni rivelatisi efficienti nel rispondere alle numerose domande poste del vasto pubblico.


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia