Sasso dal cavalcavia: colpita 26enne di Calvisano

Sasso dal cavalcavia: colpita 26enne di Calvisano
Cronaca 03 Agosto 2017 ore 11:54

Una giovane donna di 26 anni è stata coinvolta ieri in un incidente che solo il destino ha voluto non fosse fatale. La ragazza, residente a Calvisano, viaggiava sulla sua Fiat 500 nel primo pomeriggio di martedì quanto, lungo il raccordo Ospitaletto-Montichiari, è stata colpita da un sasso. I carabinieri ora stanno indagando se l’oggetto contundente sia stato lanciato dal cavalcavia o caduto dalla struttura che, in questo caso, starebbe perdendo i pezzi.

Per fortuna la 26enne non ha perso il controllo della propria auto, ha mantenuto i nervi saldi e, dopo l’incidente, si è recata alla stazione dei carabinieri di Calvisano per sporgere denuncia.

La 500 ha riportato danni al parabrezza e le forze dell’ordine, anche per evitare allarmismi, non si sbilanciano sulla dinamica dell’incidente.

Il sinistro è avvenuto presso la rotonda della Strada Provinciale 236 che la sovrasta con due cavalcavia all'altezza della Decathlon di castenedolo.

La giovane ha anche scritto un post sul gruppo di Facebook “Montichiari Segnala” nel quale mette in allerta chiunque passi sotto a quel cavalcavia, sito lungo l’autostrada A21.

“Ieri pomeriggio un corpo contundente (presumibilmente un sasso) cadendo dal cavalcavia ha colpito e rotto il mio parabrezza.
Le opzioni sono due:
-qualcuno l'ha tirato di proposito
-il cavalcavia perde i pezzi

Ieri purtroppo ero troppo spaventata e non ho pensato di chiamare il 112 , cosa che oggi mi hanno detto di fare in caserma in caso (speriam di no) mi succeda ancora.
Quindi se passate di li RALLENTATE e guardate in alto: se vedeste alcune persone sopra il cavalcavia chiamate il 112 e avvisate la pattuglia.

Per fortuna andavo adagio.. colgo l'occasione per ricordare a tutti che certe volte la velocità moderata salva la vita, come nel mio caso.”


Necrologie