Un ricordo speciale

Sandy Aime e la paterna amicizia con il Maestro Ennio Morricone

"Dietro all'immensità che traspariva al mondo lui e la moglie Maria hanno rappresentato per me la solidità, l'affetto silenzioso e non ostentato".

Sandy Aime e la paterna amicizia con il Maestro Ennio Morricone
Garda, 10 Luglio 2020 ore 08:15

«Un’ammirazione infinita e un affetto che adesso mi sta inondando di lacrime», queste le parole con le quali l’artista salodiana Sandy Aime ricorda il Maestro Ennio Morricone recentemente scomparso.

Un’amicizia inscritta nel destino

Un legame ancestrale, una paterna amicizia (come lei stessa l’ha definita) quella con il Maestro Morricone, che ha origine quando Sandy era ancora nella pancia di sua madre e suo padre suonava con l’armonica a bocca C’era una volta il westCrescendo questa ammirazione non è mai venuta meno così, da adolescente, inizia a dipingere con le sue musiche in sottofondo. Tra i vari disegni ne realizza uno ispirato a Nuovo Cinema Paradiso e decide di inviarlo alla casa discografica del Maestro Morricone (cercando l’indirizzo sui giornali). Dopo pochi giorni viene contattata dall’agente di Morricone, il Maestro era rimasto colpito e voleva conoscerla di persona.

É solo l’inizio di un’amicizia fatta di piccoli e grandi gesti, un rapporto speciale proprio perché basato sul reciproco rispetto e teso a tenere fuori dai propri confini smanie di protagonismo o tornaconti personali. Nelle sue parole Sandy esprime con il cuore in mano una vivissima ammirazione umana per l’artista che, pur avendo toccato i vertici dell’eccellenza internazionale con le sue opere cristallizzate nel firmamento musicale, non ha mai smesso di essere e mostrasi uomo capace di vivere con disarmante semplicità, aspetto quest’ultimo che lo ha reso ancor più straordinario agli occhi del mondo.

 

Leggi l’articolo con la storia completa nel numero di Gardaweek/Montichiariweek in edicola da oggi venerdì 10 luglio. 

(Nella foto, da sinistra: Maria Morricone, Sandy Aime e Ennio Morricone).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia