CAZZAGO S.MARTINO

Salta un assessore in Giunta: il sindaco revoca la nomina

Al momento i componenti della Giunta hanno preferito non commentare la vicenda.

Salta un assessore in Giunta: il sindaco revoca la nomina
Sebino e Franciacorta, 23 Ottobre 2020 ore 16:01

Salta un assessore in Giunta: il sindaco revoca la nomina. La decisione è stata ufficializzata questa mattina con un decreto pubblicato nell’albo pretorio.

Salta un assessore in Giunta: il sindaco revoca la nomina

Un pezzo della Giunta di centrodestra salta. Il Comune di Cazzago San Martino ha infatti comunicato poche ore fa che il sindaco Antonio Mossini ha revocato la nomina ad assessore a Flavio Rubaga.

Fino a oggi Rubaga ha avuto la delega ai Lavori Pubblici, Manutenzione e Tecnologici, Mobilità e Trasporti, Gestione del Patrimonio, Attività produttive, Servizi Stazione Appaltante, Polizia Locale, Protezione Civile.
Il primo cittadino aveva deciso di confermare la fiducia nei suoi confronti alle elezioni del 2017, ma il secondo mandato s’interrompe qui.

Flavio Rubaga, ormai ex assessore ai Lavori pubblici

Una scelta apparsa improvvisa e incomprensibile ai più; nessuno degli “addetti ai lavori” però ha ancora commentato la vicenda, preferendo un generico “no comment”.

Il decreto

Nel decreto del sindaco, presentato e inserito nell’albo pretorio proprio oggi, si legge che la revoca è stata decisa “essendo venuto meno il rapporto fiduciario, data l’importanza e l’urgenza di garantire al Sindaco la possibilità di perseguire con piena efficienza ed operatività il programma politico sulla base del quale ha ottenuto l’investitura popolare e di assicurare la coesione e l’unità d’indirizzo della Giunta”.

Il provvedimento ha efficacia immediata e fino alla nomina di un nuovo assessore, le attività politico-amministrative inerenti le deleghe faranno capo al sindaco.

Ricordiamo che la lista di Mossini è una civica di centrodestra che porta i simboli di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia