Musica che regala speranza

Salò, la “Gasparo Bertolotti” torna per il 43esimo Gran Concerto di Ferragosto

L'associazione salodiana riprende dal suo evento più significativo preparandosi a festeggiare un Ferragosto davvero speciale.

Salò, la “Gasparo Bertolotti” torna per il 43esimo Gran Concerto di Ferragosto
Garda, 30 Luglio 2020 ore 10:20

Il Gran Concerto di Ferragosto decreta il ritorno sulla scena dell’Associazione Banda Cittadina Gasparo Bertolotti dopo il lockdown.

Le parole della presidente Emiliana Ravera

Arti e Musica hanno risentito in modo particolare della quarantena degli ultimi mesi e anche l’Associazione Banda Cittadina Gasparo Bertolotti di Salò ha dovuto sospendere tutte le ordinarie attività sostituite dai concerti e gli incontri online che la tecnologia ha permesso di effettuare. L’emergenza sanitaria ha sconvolto completamente il calendario concertistico estivo, normalmente molto ricco di eventi sia a Salò che fuori provincia, dell’ Orchestra di Fiati.

Qualche settimana fa – ha dichiarato la presidente Emiliana Ravera –  si è però deciso di organizzare le prime prove a sezione all’aperto nel rispetto delle normative vigenti, per cercare di tornare ad una normale operatività e ci è sembrato un po’ come il primo giorno di scuola dopo questa tempesta che ci ha travolto e ci ha costretto a stravolgere completamente le nostre vite. La passione per la musica e la voglia di stare insieme ci ha fatto riscoprire il desiderio di condivisione con il nostro pubblico e ci ha condotto all’organizzazione del concerto per noi più importante della stagione: il Granconcerto di Ferragosto quest’anno giunto alla 43esima edizione con il quale festeggiamo i 202anni della nostra Banda. L’organizzazione di un concerto quest’anno è alquanto controcorrente ma la visione del futuro positiva e ottimistica che ci contraddistingue non poteva non prevalere sulle normative alle quali dobbiamo attenerci. Per l’occasione vedremo sul podio il Direttore ospite Andrea Loss, mentre l’attrice Francesca Garioni sarà il valore aggiunto di una serata che già si preannuncia speciale e significativa per tutti noi.

Il programma

Il programma spazierà tra epoche e generi diversi: si passerà da Girl Crazy di G. Gershwin alla Musica per i reali fuochi di artificio di G. F. Händel, passando per Morricone e Piovani, con l’intento di soddisfare i gusti più vari del nostro pubblico. Cambiano un po’ le abitudini certo, (esibizione senza palco, prenotazione obbligatoria, distanziamento sociale, rilevamento della temperatura, percorsi obbligati, etc..) ma non cambia l’entusiasmo per un concerto quest’anno ricco di significati e di speranza.

Come fare per assistere al concerto

Il primo passo per l’acquisto dei biglietti  è la prenotazione ad eventi@bandadisalo.com per procedere poi al loro ritiro nei locali esterni della biblioteca di Salò negli orari pubblicati sui social e sul sito della Gasparo Bertolotti entro e non oltre tre giorni dalla prenotazione stessa. Essendo i posti disponibili per il pubblico limitati rispetto agli scorsi anni, viene garantita la prelazione di acquisto a tutti i soci e ai famigliari degli allievi della scuola di musica. Per questi ultimi è stato previsto l’ingresso omaggio. Per chi invece non riuscisse ad acquistare il biglietto potrà seguire la diretta Facebook /Youtube dalle pagine web per festeggiare un Ferragosto davvero speciale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia