Menu
Cerca

Rubano e provano a scappare nei campi

Rubano e provano a scappare nei campi
Cronaca 06 Dicembre 2016 ore 15:47

Erano in tre, uno è stato preso subito. Il gruppo di malviventi che sabato ha rubato in un appartamento a Lazise ha scelto un obiettivo sbagliato, proprio vicino alla caserma dei carabinieri in località Zappo. I militari hanno arrestato Carneiro Da Silva Junior Janio, 19 anni. Giudicato per direttissima ha patteggiato 8 mesi ed è stato rilasciato, potendo far ritorno nella sua abitazione a Bovolone.

Tutto è iniziato sabato sera quando è scattato l’allarme nella casa di Lazise e uno dei vicini ha telefonato ai carabinieri a Peschiera. La pattuglia ha subito intercettato i due malviventi mentre scavalcavano il cancello. Uno dei tre era in auto ed è fuggito, gli altri hanno cercato di scappare attraverso i campi. Uno ce l'ha fatta, al 19enne è andata male.

E tramite lui ora gli uomoni dell'Arma risaliranno ai complici. Addosso gli è stata trovata una mazza, cacciaviti, guanti e passamontagna e 500 euro.

 


Necrologie