Cronaca
Terzo settore

Rovato soccorso consegna le benemerenze ai volontari

La premiazione si è svolta domenica, nell'ambito delle celebrazioni del 25esimo (più uno) del sodalizio.

Rovato soccorso consegna le benemerenze ai volontari
Cronaca Sebino e Franciacorta, 18 Dicembre 2021 ore 08:12

Festeggiare, seppur con un anno di ritardo, il 25esimo dalla fondazione e riconoscere l’impegno e lo spirito di servizio dei volontari. Questo il duplice intento dell’evento organizzato domenica scorsa dalla Rovato soccorso, che ha preso il via alle 11 con una Messa dedicata agli amici venuti a mancare, celebrata nella chiesa di Santa Maria Assunta, ed è proseguito con un pranzo al ristorante "La Colombera" di Castrezzato, dove sono state consegnate le benemerenze.

L’elenco dei premiati

Hanno raggiunto 5 anni nel 2020 Paola Archetti, Gianmario Aresi e Parid Kripa; stesso traguardo nel 2021 per Massimiliano Addimando, Giancarlo Bonusi, Magda Pedrali, Renato Righetti, Guido Colosso, Gian Pietro Gattoni, Emma Olmi, Mario Piantoni, Roberta Scalvini, Simonetta Bonetti, Sergio Genocchio, Maria Guarneri, Mario Liburdi, Letizia Raffelli, Elisa Volpari, Augusta Zanotti. Dieci anni nel 2021 (nessuno nel 2020) per Mauro Faustini, Bruna Gandossi, Giulia Lovatini e Antonella Lupatini. Ben 15 anni nel 2020 per Marina Scardi e Francesca Chinotti e nel 2021 per Dario Fenaroli, Giuseppe Saleri, Annamaria Codebue e Quinto Arrighetti. Vent’anni nel 2020 per Paolo Venturi, Daniela Bonassi, Valerio Gatti, Laura Lazzaroni, Rossella Martinelli, Daniela Palestra, Emanuela Plebani e Annalisa Quarantini; nel 2021 per Roberto Casali e Sara Franchi. Presenti nell’associazione fin dalla sua nascita, nel 1995, Elena Maranesi, Giampietro Medeghini, Annarosa Pasquali, Agnese Reboldi, Fabio Vezzoli, Stefano Vezzoli, Enzo Loda, Gianluca Raineri; la compagna Annamaria ha ritirato la pergamena conferita a Lorenzo Rusconi, socio fondatore e pilastro del sodalizio venuto a mancare poche settimane fa. Hanno inoltre festeggiato 25 anni nel 2021 Stefano Bonetti, Angela Genocchio, Caterina Ramera, Michela Omboni e Pasquale Cignarella. Sono stati infine consegnati gli attestati a chi ha ottenuto la certificazione l’anno scorso.

8 foto Sfoglia la gallery

I discorsi

Il presidente Giuseppe Rizzelli ha voluto ringraziare tutti i volontari. "Se l’associazione vive è merito del lavoro che ognuno di voi svolge - ha precisato - Nel 2021 la pandemia ha continuato a esserci, ma il contributo dei volontari è sempre stato ingente, insieme siamo riusciti ad affrontare tutto. Abbiamo dovuto rinunciare anche quest’anno alla nostra tradizionale festa al Foro Boario. Siamo operativi per il 118 h24 (con partenza da Chiari ndr), abbiamo ripreso il corso di primo soccorso a settembre e 28 hanno superato la prima parte e proseguiranno per la seconda. La sede di Rovato è operativa per i servizi programmati e tutte le altre attività". Il sindaco Tiziano Belotti, premiato con una targa, si è complimentato per l’importante anniversario raggiunto: "Venticinque anni, più uno, sono tanti. Fate le cose perché ve lo sentite, e lo fate con impegno e responsabilità, avendo a che fare con persone che hanno bisogno e hanno fragilità. Immagino cosa sarebbe stata la pandemia senza persone come voi: il vostro contributo è stato fondamentale e continua a esserlo".

Necrologie