Cerimonia

Rovato ha dato l'ultimo saluto al capogruppo degli Alpini

Sono stati celebrati in piazza Cavour i funerali del 71enne Valter Cornali.

Rovato ha dato l'ultimo saluto al capogruppo degli Alpini
Cronaca Sebino e Franciacorta, 12 Maggio 2021 ore 19:17

Autorità civili e militari, rappresentanti dell'associazionismo, Alpini da tutta la provincia e privati cittadini. Tantissime persone mercoledì 12 maggio si sono radunate in piazza Cavour (nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale e mascherine) per dare l'ultimo commosso saluto al capogruppo delle Penne Nere rovatesi Valter Cornali.

Rovato ha dato l'ultimo saluto a Cornali

La Messa è stata concelebrata dai sacerdoti dell'Unità pastorale di Rovato, con l'aggiunta di due graditi "ospiti": l'ex prevosto monsignor Cesare Polvara e l'ex curato don Gigi Moretti. Nell'omelia il parroco monsignor Mario Metelli ha sottolineato la testimonianza  incarnata dal 71enne Valter Cornali, detto Valerio. "E' sempre stato strumento di Dio. Si è lasciato entusiasmare dalla bellezza di questa montagna che è la vita". Il sacerdote ha rimarcato l'impegno dimostrato nei confronti della sua famiglia, nel lavoro e all'interno del gruppo Alpini. "Lo pensiamo attivo fino all'ultimo, nonostante la malattia", ha aggiunto.

9 foto Sfoglia la gallery

Gli interventi

Durante la celebrazione sono intervenuti il sindaco Tiziano Belotti, al quale è stato affidato il compito di dare il saluto della città di Rovato a Cornali, e, in rappresentanza del Direttivo degli Alpini di Rovato, Renato Lovati e Francesco Buffoli. Ricordi molto sentiti e commoventi, che hanno evidenziato le tante qualità di Cornali: la sua semplicità, la sua dedizione, l'attaccamento ai valori alpini, ma anche la dignità con cui ha affrontato la malattia. Tutti hanno espresso vicinanza ai suoi famigliari in questo momento di grande dolore. Dopo la preghiera dell'alpino, i presenti hanno intonato il brano "Signore delle cime", tanto caro alle Penne Nere e allo stesso Cornali.

Il servizio completo su Chiari week, in edicola dal 14 maggio.

Necrologie