Cronaca

Rovatese sulla via Francigena contro la sclerosi multipla

La testimonianza di Carolina Signorelli, che grazie al cammino ha trovato dei benefici nella malattia.

Rovatese sulla via Francigena contro la sclerosi multipla
Cronaca Sebino e Franciacorta, 21 Marzo 2019 ore 17:23

Da quando ha iniziato a camminare sulla via Francigena sta meglio. Per questo la rovatese Carolina Signorelli, affetta da sclerosi multipla, ha deciso di raccontare la sua storia. Per aiutare chi combatte contro la sua stessa malattia a non abbattersi.

Rovatese sulla via Francigena

Carolina ha iniziato il cammino sulla via Francigena a 54 anni. "La stessa età che aveva mia madre quando è morta", ha spiegato. Un gesto in onore di sua mamma, ma anche un modo per esorcizzare la paura. Dal 2016 a oggi ha portato a termine 22 tappe. E le sue condizioni di salute sono notevolmente migliorate.

Una testimonianza toccante

L'intervista sul prossimo numero di Chiari Week. E, dunque, in edicola dal 22 marzo.

TORNA ALLA HOME PAGE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie