Menu
Cerca

Roma, due esplosioni, nessun ferito

Roma, due esplosioni, nessun ferito
Cronaca 12 Maggio 2017 ore 11:56

I passanti hanno avvertito un primo scoppio e subito dopo un altro più forte poco distante, dopodiché si sono sprigionate le fiamme tra le auto nei pressi degli affollati uffici postali.

Al momento non si esclude alcuna ipotesi, ma si tratterebbe di due piccoli pacchi contenenti liquido infiammabile che erano stati lasciati in strada nei pressi dell'ingresso delle poste. Questo emerge dai primi accertamenti svolti dalla polizia sulla natura delle esplosioni. Gli artificieri hanno anche rinvenuto due bottiglie in plastica da mezzo litro con all'interno tracce di liquido infiammabile. Gli uffici postali sono stati evacuati mentre il controllo continua in questo momento nella zona del parco.

L'incendio è stato subito spento dai dipendenti delle poste con gli estintori in dotazione agli uffici e dai vigili del fuoco che sono arrivati in pochi istanti dopo evitando il verificarsi di conseguenze ben più gravi.

Pochi minuti fa, verso le 11 un altro allarme bomba in piazza di Porta Capena che si è rivelato in seguito un falso allarme. 

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo, Al momento non si è esclude alcuna ipotesi anche quella della matrice anarchica del gesto.

Nessun ferito, danneggiata soltanto un'auto. Gli inquirenti stanno passando al setaccio tutte le immagini registrate dalle telecamere dell'ufficio e di tutti gli esercizi commerciali della zona. Tra le ipotesi anche quella che l'ordigno fosse radiocomandato.


Necrologie