Brandico

Ritrovata la Madonnina di via delle Vigne

La statua è stata "bersaglio" di un atto vandalico ed era finita sul fondo di un laghetto per le tartarughe

Ritrovata la Madonnina di via delle Vigne
Bassa, 03 Ottobre 2020 ore 16:21

Nessun furto come si ipotizzava sin dai primi giorni della sua sparizione. La statua è stata “bersaglio” di un atto vandalico ed era finita sul fondo di un laghetto per le tartarughe

Ritrovata la Madonnina di via delle Vigne

Da qualche settimana gli abitanti di via delle Vigne erano in apprensione per la sottrazione della loro Madonnina dal luogo di venerazione del quartiere. Una sera dopo il consueto rosario la statua era sparita.

I residenti indignati e rammaricati hanno pensato ad un furto. Dopo diversi giorni, per un fatto del tutto casuale è stata ritrovata. La Madonnina era stata gettata nel laghetto delle tartarughe all’interno del giardino del signor Verzelletti, l’uomo che da anni si prende cura della saltella in cui era sita.

Nessun furto e un respiro di sollievo per il ritrovamento. Mentre nutriva le sue testuggini, Verzelletti, ha notato nell’acqua torbida qualcosa di strano. Tastando il fondale con l’ausilio di un bastone ha notato la presenza della statua che, dopo esser stata ripulita, è stata riposizionato all’interno della sua grotta.

I fedeli possono così tornare a venerarla, ad affidare lei preghiere e speranze e a sgranare la corona del Rosario in suo onore.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia