Ritirate cinque patenti per guida in stato di ebbrezza

Protagonisti i giovanissimi.

Ritirate cinque patenti per guida in stato di ebbrezza
Bassa, 08 Dicembre 2018 ore 11:25

Ritirate cinque patenti per guida in stato di ebbrezza. E’ successo in Val Camonica ad opera della Compagnia di Breno.

Ritirate cinque patenti

Con l’avvicinarsi delle prossime festività natalizie, i Carabinieri della Compagnia di Breno hanno intensificato l’attività di vigilanza e, nello specifico, hanno dato corso ad un servizio di controllo straordinario del territorio che ha interessato l’alta valle. Cinque pattuglie dell’Arma hanno istituito diversi posti di controllo nei comuni di Vezza d’Oglio e Ponte di Legno.
Il bilancio è di 5 patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza alcolica e un centinaio di persone sottoposte a identificazione.

Giovanissimi i protagonisti

I cinque sono giovani di età compresa tra i 19 e i 30 anni, che si erano recati in valle per trascorrere la notte del ponte dell’Immacolata. Tra le persone fermate anche una ragazza 19enne, che aveva da pochi mesi conseguito la patente di guida: il tasso rilevato dai militari era pari a 1,24 g/l, ben oltre il limite di 0,5 stabilito per legge. Oltre al ritiro della patente è scattata anche la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Brescia.

Otto contravvenzioni

Nel corso dei controlli alla circolazione stradale sono state inoltre elevate 8 contravvenzioni.
Infine, nella serata del 7 dicembre, i militari della stazione di Breno hanno dato esecuzione a un provvedimento di carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali, a carico di un operaio, 37enne di Cividate Camuno. E’ stato ristretto ai domiciliari, poiché deve scontare due mesi di arresto, riferiti ad una condanna per guida sotto l’uso di sostanze stupefacenti accertata dagli stessi carabinieri.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve