Rifiuta l’alcoltest e si scaglia contro i carabinieri

E' successo a Orzinuovi: un 40enne è stato arrestato per resistenza, oltraggio e danneggiamento aggravato.

Rifiuta l’alcoltest e si scaglia contro i carabinieri
Bassa, 20 Gennaio 2020 ore 13:51

I Carabinieri della Compagnia di Verolanuova, al fine di prevenire le “stragi del sabato sera”, hanno effettuato un servizio coordinato nei Comuni di Orzinuovi e Leno. Oltre alle sanzioni e alle patenti ritirate, nei guai è finito un 40enne.

Nei guai un 40enne

Durante il servizio i militari hanno controllato 3 esercizi pubblici in Orzinuovi, 143 mezzi e 186 persone, per un totale di 3 patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza alcolica e sei sanzioni amministrative. Durante le operazioni è stato anche arrestato un 40enne per resistenza, oltraggio e danneggiamento aggravato.

L’automobilista, un operaio bresciano, era stato controllato all’esterno di un esercizio pubblico di Orzinuovi, ma durante il controllo si è rifiutato di sottoporsi alcool test e si è scagliato contro i Carabinieri. I militari non hanno potuto fare altro che immobilizzarlo e trarlo in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale e oltraggio. Tradotto presso la Compagnia Carabinieri di Verolanuova dopo un primo periodo di tranquillità, all’interno della sala fermati, ha scatenato la sua rabbia danneggiando il condizionatore, la telecamera e il vetro della finestra, tanto de rendere necessario l’intervento dei sanitari per riportarlo alla ragione.

I Carabinieri hanno quindi proceduto all’arresto, convalidato dal giudice dopo il rito direttissimo.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve