Ricoverato per intossicazione, ma è solo la moglie

Ricoverato per intossicazione, ma è solo la moglie
Cronaca 28 Agosto 2017 ore 12:17

Ricoverato per "intossicazione da sostanze pericolose", si scopre poi che ad "intossicarlo" era stata la moglie.

Protagonista della controversa vicenda un operaio di 34anni della Carpenteria Metallica B&B di Bignotti S. & Biemmi G. Snc, di via Carobe, 32, di Bedizzole. Il dipendente dopo una lite con la moglie si era recato a lavoro dove ha avuto una crisi di nervi.

Allertati i carabinieri di Desenzano del Garda, l'operaio è stato trasportato in ospedale a Gavardo in codice giallo.

Dall'azienda riferiscono che sia stata solo una precauzione, in quanto non ci sono stati danni nè a cose nè a persone.

Tutto è bene quel che finisce bene.

 


Necrologie