Rovato

Regione approva l’accordo di programma per il mercato

L'ente stanzierà 2,5 milioni di euro per la riqualificazione dell'area.

Regione approva l’accordo di programma per il mercato
Cronaca Sebino e Franciacorta, 14 Dicembre 2020 ore 18:30

La Giunta di Regione Lombardia ha approvato l’accordo di programma per la riqualificazione dell’area mercatale del comune di Rovato e la valorizzazione dell’intero comparto. L’ente confinanzierà l’opera, stanziando 2,5 milioni di euro.

Regione approva l’accordo di programma

Regione cofinanzierà, con un importo massimo di 2,5 milioni di euro, le opere e gli interventi previsti, volti a rafforzare il ruolo storico di “città degli scambi” tra pianura, il Sebino e la Valcamonica, nonché di porta privilegiata di accesso alle peculiarità paesaggistiche, ambientali, culturali ed economiche della Franciacorta. “Attraverso lo strumento della programmazione negoziata – ha spiegato l’assessore agli Enti locali e alla programmazione negoziata, Massimo Sertori – Regione concorre con risorse importanti al rilancio di un territorio come quello di Rovato e mira a favorirne uno sviluppo adeguato al contesto. Di fatto, facendo leva sul comparto del commercio, rafforziamo ulteriormente il collegamento tra Regione e territorio bresciano, soprattutto in una fase in cui la provincia di Brescia è risultata essere una delle realtà più colpite dalla pandemia”.

Un polo per la Franciacorta

“La capitale della Franciacorta necessita di un’area mercato innovativa, funzionale e adeguata a ospitare eventi di rilievo nazionale, partendo da Lombardia carne che è un riferimento per la zootecnia italiana – ha aggiunto l’assessore all’Agruicoltura, alimentazione e sistemi verdi Fabio Rolfi –  La Regione aveva garantito il sostegno: impegno mantenuto. Questa è una svolta per Rovato. Con questo accordo di programma, frutto di una grande sinergia tra la Regione Lombardia e il Comune di Rovato, sarà realizzato il mercato coperto, verranno sistemate le aree esterne, sarà riorganizzata la zona dei parcheggi e nel 2022 verranno sistemati anche il fossato e le mura del castello e i collegamenti stradali e ciclopedonali”. L’assessore Rolfi ha rimarcato la connessione con il territorio. “Vogliamo creare un polo attrattivo e connetterlo con il territorio della Franciacorta in modo da ripristinare il ruolo di centralità che il mercato di Rovato storicamente ha sempre ricoperto per una zona conosciuta nel mondo per i vini e i prodotti agroalimentari”, ha concluso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità