Rapina l’edicola-tabaccheria con un coltello da macellaio

Attimi di terrore in via Mattei a Coccaglio.

Rapina l’edicola-tabaccheria con un coltello da macellaio
Sebino e Franciacorta, 17 Gennaio 2020 ore 10:25

Rapina l’edicola-tabaccheria con un coltello da macellaio: “Dammi tutti i soldi o vengo di lì e…”. E’ successo lunedì poco prima delle 7. L’uomo, completamente vestito di nero e con un casco da moto in testa, se ne è andato con 50 euro.

Rapina l’edicola-tabaccheria con un coltello da macellaio

E’ riuscita a mantenere il sangue freddo, nonostante davanti a lei ci fosse “un uomo nero con un coltello da macellaio in mano” che le intimava di consegnargli tutti i soldi che aveva in cassa. Quelli vissuti lunedì mattina da Veronica Bifera, titolare dell’edicola-tabaccheria di via Mattei a Coccaglio, nei pressi dalla rotonda sulla provinciale che porta a Chiari e a Rovato, sono stati attimi di terrore. Ma la donna è riuscita a restare calma e, quando il rapinatore è uscito dal negozio dopo aver arraffato una banconota da cinquanta euro, ha chiamato i carabinieri.

Sono bastati due minuti

E’ successo tutto nel giro di due minuti: la Bifera aveva aperto l’edicola alle 6.30, come al solito. Alle 6.45 la porta del negozio si è aperta ed è entrato un uomo vestito di nero con indosso un casco da motociclista, la visiera abbassata. Si è avvicinato al bancone e ha intimato alla titolare di consegnargli i soldi che aveva in cassa, mostrandole un coltello da macellaio di almeno venti centimetri.

La donna, cercando di restare calma, ha preso cinquanta euro dalla cassa e glieli ha consegnati: “Cosa ti devo dare? Non ho nulla”, ha provato a prendere tempo la donna. “Conto fino a cinque e vengo di lì”, l’ha minacciata il rapinatore col coltellaccio in mano. Ma proprio in quel momento stava entrando una cliente dell’edicola e l’uomo ha subito abbassato l’arma per poi girarsi e uscire. Immediatamente la titolare ha chiamato il 112 e in via Mattei si sono precipitati i carabinieri della Sezione radiomobile di Chiari, cui poi si sono aggiunti i colleghi della Stazione di Cologne, che hanno avviato le indagini.
Il servizio completo sul numero di Chiariweek in edicola oggi, venerdì 17 gennaio.

TORNA ALLA HOME PAGE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve