Cronaca
BEDIZZOLE

Rapina la posta e scappa con lo scooter di un dipendente

Ha minacciato con un oggetto appuntito un dipendente delle Poste e poi è fuggito a bordo di uno scooter utilizzato per consegnare lettere e pacchi.

Rapina la posta e scappa con lo scooter di un dipendente
Cronaca Garda, 17 Settembre 2021 ore 08:18

Rapina la posta e scappa con lo scooter di un dipendente.

Ha minacciato con un oggetto appuntito un dipendente delle Poste e poi è fuggito a bordo di uno scooter utilizzato per consegnare lettere e pacchi.

E’ accaduto nel pomeriggio di mercoledì nelle vicinanze dell’ufficio postale di Bedizzole, in via XX Settembre. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti il rapinatore, descritto da alcuni dei presenti, come un uomo di mezz’età, senza troppi scrupoli si sarebbe avvicinato al dipendente di Poste Italiane.

Prima lo ha minacciato verbalmente, con toni decisi, in seguito gli avrebbe puntato un oggetto appuntito al volto. Così si è fatto consegnare lo scooter ed è scappato. Ma nel momento in cui andava in scena questa rapina in via XX Settembre, intorno alle 17.40 di mercoledì, i presenti hanno chiamato il 112. Sul posto, nel giro di qualche minuto, sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Desenzano. I militari dell’Arma, grazie al loro tempestivo intervento, sono riusciti a raggiungere l’uomo che è stato bloccato e identificato.

Articolo completo su MontichiariWeek in edicola.

Necrologie