Cronaca

Rapina in posta, scovato il ladro dalle 6 dita per mano

Rapina in posta, scovato il ladro dalle 6 dita per mano
Cronaca Montichiari, 06 Luglio 2017 ore 13:46

Avava messo a segno un colpo all’interno di un ufficio postale di Bondeno di Gonzaga, in provincia di Mantova, assieme ad altri due complici, uno dei quali armato di pistola.

Il giovane dominicano, che al momento della razzia avrebbe utilizzato i guanti, è stato scoperto subito per il suo difetto: sei dita per mano. Le manette sono scattate l'altra notte a Brescia, poche ore dopo il colpo, avvenuto martedì, quando il ventenne è stato portato dai carabinieri alla caserma Masotti sita in piazza Tebaldo Brusato.

I tre hanno minacciato tutti i presenti, si sono fatti consegnare 500 euro, hanno strappato la collanina ad una anziana signora e rapinato una giovane rubandole la borsa, poi sono scappati con una utilitaria. Un’altra donna, nel mentre, non si è sentita bene.

Partite subito le indagini che hanno portato i carabinieri mantovani a collaborare con quelli bresciani che hanno trovato subito il ragazzo. Mancano all’appello invece gli altri della banda della quale si continuano a cercare indizi.


Necrologie