Criminalità

Rapina al supermercato e furto in discarica: in manette tre persone

A Orzinuovi e Pompiano la giustizia ha vinto

Rapina al supermercato e furto in discarica: in manette tre persone
Bassa, 14 Luglio 2020 ore 10:36

Rapina al supermercato e furto in discarica: in manette tre persone.

Rapina al supermercato e furto in discarica: in manette tre persone

I Carabinieri della Stazione di Orzinuovi, ha effettuato tre arresti in flagranza di reato in due distinte operazioni.

I militari sono intervenuti presso il supermercato Ipersimply di Orzinuovi dove un 25enne di origine senegalese, residente in Brescia, si era impossessato di due bottiglie di whisky. Il giovane fermato da un addetto alla sicurezza, ha aggredito il vigilantes provocandogli delle lesioni. I carabinieri intervenuti lo hanno arrestato per il reato di rapina impropria. Sottoposto al giudizio per direttissima il Giudice ha convalidato l’arresto e ha applicato all’imputato, già gravato da precedenti specifici, la misura cautelare dell’obbligo di dimora e di presentazione alla p.g..

Furto in discarica

I militari hanno tratto in arresto due cittadini nigeriani, un 32enne e un 22enne, in regola con la posizione di soggiorno, colti nella flagranza di furto ai danni dell’isola ecologica ubicata a Pompiano in via Meano. I due dopo aver aperto un buco nella recinzione perimetrale hanno fatto passare materiali asportati dal centro di raccolta: radio, stereo ed altri oggetti, parte dei quali erano già posizionati sulle biciclette con cui erano arrivati. Il Tribunale di Brescia, dopo avere convalidato l’arresto, li ha riconosciuti colpevoli del reato di furto aggravato in concorso condannandoli alla pena, sospesa, due mesi e 20 giorni di reclusione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia