Cronaca

Ragazzina dispersa a Serle, proseguono le ricerche

La bambina non si trova da ieri, sul posto più di 200 persone che stanno battendo la zona.

Ragazzina dispersa a Serle, proseguono le ricerche
Cronaca Garda, 20 Luglio 2018 ore 09:54

Sono proseguite tutta la notte le ricerche della ragazzina di dodici anni affetta da autismo dispersa da ieri nei boschi di Serle.

Aggiornamento delle 12

Le squadre sul campo hanno terminato le ricerche in  altre due zone dove sono presenti grotte e zone impervie ma raggiungibili da chiunque. Ancora esito negativo. In ricerca ora 30 squadre. Sul posto anche la Protezione Civile di Castenedolo.

"Aspettiamo la chiamata da un momento all'altro. Al momento a Serle sono già operative 30 squadre " ha commentato Marco Belotti presidente gruppo protezione civile Calcinato.

 

Proseguono le ricerche

Fra ieri sera e ieri notte  oltre duecento persone ieri hanno cercato la ragazzina. Le ricerche sono riprese questa mattina, dalle 6.30.

Sul posto Vigili del fuoco, Carabinieri, Soccorso alpino, Protezione civile e volontari. Secondo l'Ansa questa notte sono stati utilizzati anche droni per la rilevazione termica e l'area è stata sorvolata dall'elicottero dell'Aeronautica ma la bambina non si trova.

Posti di blocco

Oggi sono state chiuse alcune strade e istituiti dei posti di blocco.

Ecco come verrà gestito oggi il movimento dei volontari e dei veicoli:

 

Dispersa

La bambina si trovava nel bosco con altri bambini assieme a una fondazione che segue bambini con delle disabilità.

Pare si sia allontanata correndo e poi non sia più stata trovata.

Seguici sui nostri canali
Necrologie