Montichiari

Quattro gruppi ambientalisti contro il depuratore del Garda

Conferenza stampa questa mattina con Legambiente Montichiari, SOS Terra, Fratello Chiese e Fondazione Zanetto

Quattro gruppi ambientalisti contro il depuratore del Garda
Montichiari, 10 Ottobre 2020 ore 14:07

Conferenza stampa questa mattina con Legambiente Montichiari, SOS Terra, Fratello Chiese e Fondazione Zanetto

Quattro realtà ambientaliste monteclarensi contro il depuratore del Garda

Conferenza stampa questa mattina a Montichiari per il lancio di una campagna di sensibilizzazione firmata dalla Federazione del Tavolo delle Associazioni che amano il Fiume Chiese. Dalla prossima settimana i muri della città saranno tappezzati con manifesti che ricordano una volta di più come tanti gruppi ambientalisti siano contrari alla realizzazione dei depuratori di Montichiari e Gavardo per risolvere la questione dei reflui gardesani. A caratteri cubitali su un manifesto si legge “…il Chiese urla, tu non lo senti?, su un altro “…non Chiese di diventare la fogna del Garda!”.

Tutti impegnati nella lotta ai depuratori

Questa mattina per il Circolo Legambiente Montichiari era presente il presidente Luciano Gerlegni, per il Comitato SOS Terra il presidente Gigi Rosa, per il Comitato Fratello Chiese Antonella Fiore e per la Fondazione Zanetto Mario Cherubuni. “Abbiamo indetto questa conferenza stampa – ha detto Gerlegni – per far conoscere a tutti che a Montichiari sono ben quattro le realtà ambientaliste che stanno lavorando sotto ogni punto di vista opponendosi alla realizzazione dei depuratori del Garda a Montichiari e Gavardo. Siamo contrari all’idea della costruzione di questi impianti come singoli soggetti e come Federazione. Pieno appoggio da parte nostra al sindaco di Montichiari Marco Togni per quello che sta facendo, nella speranza che dall’assemblea dell’Ato che si terrà nei prossimi giorni esca un parere negativo da parte di tutti i sindaci bresciani.

I progetti della Federazione

Le prossime iniziative della Federazione del Tavolo delle Associazioni che amano il Fiume Chiese saranno ufficializzate a breve. Questa mattina è stato anticipato che verrà anche attivata una raccolta fondi per supportare una battaglia legale nel caso l’iter di realizzazione degli impianti di Montichiari e Gavardo prosegua.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia