Cronaca
TRAVAGLIATO

Prostituzione in un centro benessere: arrestata una coppia di fidanzati

Nel loro giro almeno due centri e diverse ragazze, sfruttate per prostituzione.

Prostituzione in un centro benessere: arrestata una coppia di fidanzati
Cronaca Bassa, 10 Aprile 2021 ore 10:15

L'operazione si è svolta tra il territorio bresciano e quello veronese. In manette un 42enne e la compagna.

Prostituzione in un centro benessere: arrestata una coppia di fidanzati

Arrestata nei giorni scorsi una coppia rea di avere gestito un giro di prostituzione in almeno due centri benessere del veronese.
Lui è un 42enne di origine pakistana pluripregiudicato residente a Travagliato, lei una 45enne di origine cinese.
Insieme controllavano alcune donne cinesi, che si prostituivano spacciandosi per massaggiatrici.
A condurre le indagini i Carabinieri di Verona, che hanno tenuto per diversi mesi sotto controllo il negozio di via Volto San Luca, in collaborazione con la squadra di Travagliato che ha fornito supporto numerico e per conoscenza del territorio.

Sesto senso

"Sesto senso": questo è in nome del primo centro finito sotto il mirino, dove il 42enne e la 45enne hanno cominciato a reclutare e assoldare le donne, fornendo loro tutto il necessario per svolgere la attività doppia attività: abiti, trucchi, preservativi, olii e così via.

I risultati delle indagini dei Carabinieri sono stati presentati al magistrato titolare dell’attività, il quale ha richiesto ed ottenuto dal Gip la misura cautelare della custodia in carcere per entrambi.
La donna era stata fermata già la scorsa settimana, mentre l'uomo è stato ammanettato davanti al secondo esercizio, in via Trevisani a Verona, anch’esso posto sotto sequestro.

Necrologie