Menu
Cerca

Profughi, da Montichiari "dirottati" a Castiglione

Profughi, da Montichiari "dirottati" a Castiglione
Cronaca 30 Novembre 2016 ore 11:11

Come ormai è noto a tutti, dalla prossima metà di dicembre l'ex Caserma Serini di Montichiari è pronta ad accogliere l'arrivo di 130 profughi.

La questione però, sembra non riguardare solamente il comune di Montichiari, ma anche quello vicino di Castiglione delle Stiviere.

L'ex Caserma Serini infatti, come ha spiegato ieri in consiglio comunale il sindaco di Castglione, Novellini, è un centro di smistamento, e di conseguenza parte dei richiedenti asilo potrebbe poi essere a sua volta dirottata proprio su Castglione.

Al momento non c'è nulla di concreto e certo, ma a nel comune mantovano ci si prepara ad un eventuale trasferimento di parte di essi.

La cosa però che più proccupa il primo cittadino Novellini è la sicurezza. Novellini teme infatti che per la gestione dei richiedenti asilo le forze dell'ordine vengano sottratte ai comuni. I prefetti di Brescia e Mantova hanno assicurato che questo non accadrà, ma in quel di Castglione delle Stiviere rimangono tuttavia dei dubbi.   


Necrologie