Processo Shalom In aula le parti offese

Alla sbarra suor Rosalina Ravasio e altre 41 persone della comunità di recupero di Palazzolo.

Processo Shalom In aula le parti offese
Cronaca Sebino e Franciacorta, 15 Novembre 2017 ore 07:30

Processo Shalom: in aula le parti offese. Tutto pronto per una nuova udienza.

Processo Shalom In aula le parti offese

Questa mattina, al Tribunale di Brescia, riprende il processo Sahalom. Sono 42 gli imputati, accusati, a vario titolo, di maltrattamenti e sequestro di persona. Tra gli imputati anche suor Rosalina Ravasio, responsabile della comunità di recupero di Palazzolo, che si occupa soprattutto di tossicodipendenti. Davanti alla prima sezione penale collegiale, presieduta dal giudice Roberto Spanò, testimonieranno altri testi citati dal pm Ambrogio Cassiani. Fino ad adesso i testimoni hanno accusato duramente la suora e i metodi utilizzati.

Le punizioni

In molti, tra cui le due persone che si sono costituite parte civile al processo, hanno parlato di punizioni severe. “Mi legavano i polsi a una cariola piena e mi costringevano a spingerla per ore”. Non solo. Qualcuno ha detto di “essere stato picchiato” o “morso dai cani della suora”.

L’udienza inizierà alle 9. Seguiranno aggiornamenti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli