Menu
Cerca

Primo maggio | Sindacati in piazza per chiedere più sicurezza sul lavoro

Manifestazione anche a Iseo dalle 10 anche se la piazza principale sarà Bergamo

Primo maggio | Sindacati in piazza per chiedere più sicurezza sul lavoro
Brescia, 30 Aprile 2018 ore 12:14

“Sicurezza: il cuore del lavoro”. Un titolo che suona di drammatica attualità visto le numerose morti sul lavoro e gli infortuni all'ordine del giorno.

Domani i sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil della Lombardia hanno organizzato per domani, primo maggio, davanti alla stazione di Bergamo alle 9.30 ma ci saranno manifestazioni in tutta la Lombardia.

Il corteo in centro a Bergamo

Dopo il corteo, che attraverserà le vie del centro cittadino, in piazza Vittorio Veneto parleranno i tre leader dei sindacati confederali lombardi Elena Lattuada, Ugo Duci, Danilo Margaritella. “In Lombardia i numeri sono in crescita e sono impressionanti. Le aziende lombarde sono 560mila, ma solo 29mila sono oggetto di controlli” spiegano i sindacati in una nota. “Sono numeri che ci dicono di quanto sia alto il costo sociale di questo fenomeno. In una regione ad alto sviluppo economico come la Lombardia, è inaccettabile che si continui a morire di lavoro. Si tratta ormai di un grave problema di salute pubblica. Con i primi segnali di ripresa economico-produttiva si sta verificando, nella nostra regione e nel Paese, un’intollerabile ripresa degli infortuni e delle morti sul lavoro perché ancora si investe poco per migliorare la sicurezza dei luoghi di lavoro, si lasciano esposti i lavoratori e le lavoratrici a fattori di rischio senza adeguata formazione e protezione, e anche perché sono insufficienti i controlli e le sanzioni”.

Manifestazioni a Brescia e Iseo

A Brescia ci sarà il concentramento ore 9 in Piazzale Garibaldi. Alle ore 11.00 in Piazza della Loggia, interventi dei delegati Cisl e Uil. Conclusioni di Tania Scacchetti della segreteria nazionale Cgil

A Iseo il ritrovo sarà alle 10 in Piazza Statuto con corteo per le vie cittadine. Alle 10.30 saluto del sindaco di Iseo, Riccardo Venchiarutti. Alle 11.30 conclude a nome di Cgil, Cisl e Uil, il segretario regionale Cisl, Mirko Dolzadelli.

 

Necrologie