LETTERATURA & BOLLICINE

Premio Nazionale Letterario e di cultura Franciacorta: la cerimonia al Castello di Bornato

L'evento è nato dalla volontà di una rete di associazioni imprenditoriali e culturali: presenti oltre una decina di aziende vinicole della Franciacorta.

Premio Nazionale Letterario e di cultura Franciacorta: la cerimonia al Castello di Bornato
Sebino e Franciacorta, 06 Settembre 2020 ore 09:00

Premio Nazionale Letterario e di cultura Franciacorta: la cerimonia al Castello di Bornato. Presente il vincitore Angelo Gaccione, intervistato dalla madrina Pia Donata Berlucchi.

Premio Nazionale Letterario e di cultura Franciacorta: la cerimonia al Castello di Bornato

Si è tenuta ieri pomeriggio nella suggestiva cornice del Castello di Bornato la cerimonia a porte chiuse del “Premio Nazionale Letterario e di Cultura Franciacorta 2020”.
Dedicato a Franco Ziliani, inventore del Franciacorta, il riconoscimento ha visto vincitore lo scrittore Angelo Gaccione con “L’incendio di Roccabruna”.

La prima edizione del concorso è stata fortemente voluta dall’associazione cazzaghese “In Vino Veritas”, che ha proposto questa novità ai propri sostenitori per valorizzare il territorio non solo con un’iniziativa legata ai prodotti locali, ma anche alla cultura.

L’evento avrebbe dovuto svolgersi a maggio, durante la rassegna “Franciacorta in fiore”, ma data l’emergenza sanitaria in corso si è dovuto optare per una data più sicura.
Ecco che ieri ad accogliere le circa 100 persone invitate c’era la coordinatrice Mariuccia Ambrosini, insieme a parte dell’Amministrazione comunale alla presenza del sindaco Antonio Mossini.

La premiazione

A essere premiato un Comitato d’Onore a livello nazionale, quindi, “L’incendio di Roccabruna”. Un libro composto da 15 storie a tinte forti, ambientate in Calabria.
A interloquire con Angelo Gaccione la madrina della manifestazione Pia Donata Berlucchi.
Come sempre elegante e frizzante, si è misurata nelle inedite vesti di intervistatrice.
Al tavolo anche la giornalista monteclarense Marzia Borzi, moderatrice dell’incontro.

Prima della degustazione di Franciacorta, gli ospiti sono stati allietati dai momenti musicali del
Duo Tonberries con Manuel Selimi al violino e Davide Facchini alla chitarra, dalle note di Simona Ghirardello al clarinetto e dalla lettura di Laura Cerati.

 

GALLERY

8 foto Sfoglia la gallery

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia