OPERAZIONE "REBRANDING"

Premio letterario Acerbi: la letteratura diventa internazionale… e digitale

Il team comunicazione, composto da freelance di tutto il mondo, si è occupato della nuova identità digitale pro-bono.

Premio letterario Acerbi: la letteratura diventa internazionale… e digitale
Alto Mantovano, 05 Giugno 2020 ore 08:20

Premio letterario Acerbi: la letteratura diventa internazionale… e digitale

Premio letterario Acerbi: la letteratura diventa internazionale… e digitale

Per la 28esima edizione il Premio letterario Acerbi stupirà tutti con una veste inedita. Nato a Castel Goffredo (MN) nel 1993 per educare i giovani alla letteratura, diffondere testi poco conosciuti in Italia e favorire la conoscenza e l’integrazione tra i popoli, quest’anno il progetto sarà portato a un nuovo livello.

Dopo quasi 3 decadi di divulgazione «offline», sei ragazzi che lavorano nella comunicazione si sono uniti per rinnovare l’immagine del premio. Il tutto sotto forma di volontariato.

Ecco che le castellane Silvia Lanfranchi e Isabella Negrisoli, già attive sul territorio a livello culturale, hanno pensato di dare nuovo slancio e prestigio alla rassegna, portando tutto online.

Rebranding

L’obiettivo è raggiungere le persone in un contesto digitale, andando oltre ai tradizionali mezzi comunicativi.
Nuovo logo e sito web e modalità di partecipazione rinnovate, proprio per raggiungere nuove fasce di lettori.

Si è trattato di un lavoro a più mani, che ha coinvolto differenti professionalità nell’ambito della digital communication.
Oltre a Silvia e a Isabella, si sono uniti al progetto anche giovani da altre parti d’Italia e del mondo.
Il team si è quindi arricchito con Alice Ghiroldi, Alessandro Ponzoni, Francesca Anni e Valerio Apriliano.
Web developer, art director, copywriter e graphic designer hanno quindi lavorato come volontari in questi mesi collaborando con il direttivo del premio così da coniugare al meglio tradizione e innovazione.

Tutti i dettagli, compresi i nuovi metodi per votare, saranno resi noti nei prossimi giorni, quando il sito sarà messo online al link: www.premioacerbi.com.
Nel frattempo è possibile seguire le pagine Social ufficiali, su Facebook e Instagram.

Letture scandinave

L’edizione 2020 sarà interamente sul web e dedicata alla Svezia, con 3 testi in concorso.
“Il centenario che voleva salvare il mondo” di Jonas Jonasson, “La lettera di Gertrud” di Björn Larsson e “La confraternita dei mancini” di Håkan Nesser saranno i romanzi valutati dalla giuria scientifica e popolare.

 

Il servizio completo nell’edizione di MontichiariWeek in edicola da oggi, venerdì 05 giugno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia