OPERAZIONE "REBRANDING"

Premio letterario Acerbi: la letteratura diventa internazionale... e digitale

Il team comunicazione, composto da freelance di tutto il mondo, si è occupato della nuova identità digitale pro-bono.

Premio letterario Acerbi: la letteratura diventa internazionale... e digitale
Cronaca Alto Mantovano, 05 Giugno 2020 ore 08:20

Premio letterario Acerbi: la letteratura diventa internazionale... e digitale

Premio letterario Acerbi: la letteratura diventa internazionale... e digitale

Per la 28esima edizione il Premio letterario Acerbi stupirà tutti con una veste inedita. Nato a Castel Goffredo (MN) nel 1993 per educare i giovani alla letteratura, diffondere testi poco conosciuti in Italia e favorire la conoscenza e l’integrazione tra i popoli, quest’anno il progetto sarà portato a un nuovo livello.

Dopo quasi 3 decadi di divulgazione «offline», sei ragazzi che lavorano nella comunicazione si sono uniti per rinnovare l’immagine del premio. Il tutto sotto forma di volontariato.

Ecco che le castellane Silvia Lanfranchi e Isabella Negrisoli, già attive sul territorio a livello culturale, hanno pensato di dare nuovo slancio e prestigio alla rassegna, portando tutto online.

Rebranding

L'obiettivo è raggiungere le persone in un contesto digitale, andando oltre ai tradizionali mezzi comunicativi.
Nuovo logo e sito web e modalità di partecipazione rinnovate, proprio per raggiungere nuove fasce di lettori.

Si è trattato di un lavoro a più mani, che ha coinvolto differenti professionalità nell'ambito della digital communication.
Oltre a Silvia e a Isabella, si sono uniti al progetto anche giovani da altre parti d'Italia e del mondo.
Il team si è quindi arricchito con Alice Ghiroldi, Alessandro Ponzoni, Francesca Anni e Valerio Apriliano.
Web developer, art director, copywriter e graphic designer hanno quindi lavorato come volontari in questi mesi collaborando con il direttivo del premio così da coniugare al meglio tradizione e innovazione.

Tutti i dettagli, compresi i nuovi metodi per votare, saranno resi noti nei prossimi giorni, quando il sito sarà messo online al link: www.premioacerbi.com.
Nel frattempo è possibile seguire le pagine Social ufficiali, su Facebook e Instagram.

Letture scandinave

L’edizione 2020 sarà interamente sul web e dedicata alla Svezia, con 3 testi in concorso.
"Il centenario che voleva salvare il mondo" di Jonas Jonasson, "La lettera di Gertrud" di Björn Larsson e "La confraternita dei mancini" di Håkan Nesser saranno i romanzi valutati dalla giuria scientifica e popolare.

 

Il servizio completo nell'edizione di MontichiariWeek in edicola da oggi, venerdì 05 giugno.

Necrologie