Cronaca
Giovane vita spezzata

Precipita da 100 metri d'altezza, 18enne spira due giorni dopo in ospedale

La montagna era la sua grande passione.

Precipita da 100 metri d'altezza, 18enne spira due giorni dopo in ospedale
Cronaca 19 Aprile 2022 ore 14:17

Perdere la vita a soli 18 anni.

Un tremendo impatto

Ha avuto un tragico epilogo l'incidente avvenuto venerdì 15 aprile e che ha visto come protagonista Giovanni Bernabé: il 18enne è infatti precipitato dalle Placche Zebrate durante un'arrampicata con un amico in questa famosa zona dell'Alto Garda. Il ragazzo è stato trasportato in elisoccorso al Santa Chiara e qui ricoverato, proprio qui, a distanza di due giorni dall'accaduto, il cuore del ragazzo si è fermato.

L'ultimo saluto

Viveva a Villanzano (in Trentino), frequentava la classe quarta I del liceo scientifico Da Vinci, la montagna era la sua grande passione. Venerdì pomeriggio è precipitato da un'altezza di circa 100 metri. I funerali sono in programma per domani (mercoledì 20 aprile) alle 15 al cimitero di Trento.

 

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie