Cronaca

Pomeriggio nero sulle strade della Bassa

Scontro sulla curva maledetta della Statale 45 e un giovane morso da un animale.

Pomeriggio nero sulle strade della Bassa
Cronaca Bassa, 13 Novembre 2017 ore 21:26

Uno scontro sulla curva maledetta della 45bis e un giovane morso da un animale. A Manerbio è stato un pomeriggio nero.

Manerbio, pomeriggio di sirene

L’ennesimo incidente sulla curva maledetta che unisce la Strada vecchia per Milzanello alla Statale 45bis. Un raccordo molto trafficato da mezzi pesanti e automobili che lo percorrono per poi imboccare l’autostrada o raggiungere la zona industriale del paese. Ma è una curva con pochissima visibilità, in leggera pendenza, a due corsie con la doppia striscia di mezzeria sbiadita, ed è sufficiente un attimo per invadere il senso di marcia opposto. Come se non bastasse di notte è un tratto poco illuminato e diventa un punto di morte.

Oggi l’incidente è accaduto tra un’automobile, una vecchia Fiat Punto, e un furgone. Tre i feriti: un uomo di 56 anni, uno di 68 e una donna di 63. La chiamata è scattata alle 14.30. Sul posto sono intervenute due pattuglie della Polizia stradale e due ambulanze, una dei volontari della Croce rossa di Ghedi e l’altra della Croce bianca Dominato Leonense di Leno. Gli anziani di 68 e 63 anni, alla guida della Punto, sono stati estratti dalle lamiere dai soccorritori, mentre è sceso solo con qualche botta il conducente del furgone.
Un’ora più tardi un’altra ambulanza di Dominato Leonense si è diretta in via Cremona per un curioso morso di animale. In ospedale è finito un ragazzo di 29 anni, anche se sembra non essersi procurato nulla di grave.

Seguici sui nostri canali
Necrologie