Cronaca
DESENZANO DEL GARDA

Poliziotto fuori servizio salva mamma e figlia dalle fiamme

Il giorno di ferragosto un poliziotto del Commissariato di Desenzano del Garda si è reso protagonista di un gesto eroico

Poliziotto fuori servizio salva mamma e figlia dalle fiamme
Cronaca Garda, 17 Agosto 2021 ore 10:03

Poliziotto fuori servizio salva mamma e figlia dalle fiamme.

Il giorno di ferragosto, alle ore 13.30, un poliziotto del Commissariato di Desenzano del Garda - libero dal servizio -, si è reso protagonista di un gesto eroico. Attirato dalle urla che provenivano dall’esterno della sua abitazione, situata in Via Don Pietro Gialdi, ha notato del fumo nero provenire dalla parte destra del suo appartamento, e successivamente constatando che nel giardino confinante vi erano delle fiamme sia per terra che su di un fornello a gas, si è adoperato per intervenire.

Tempestivamente l’agente ha allertato il 112 per segnalare quanto stava accadendo. Successivamente, e senza perdere tempo, in attesa dell’intervento, è riuscito ad adoperarsi per spegnere il fuoco, gettando dei secchi d’acqua e poi, con non poche difficoltà a chiudere il fornello e la bombola del gas, prima che la stessa esplodesse.

Una volta messa in sicurezza l’area coinvolta, immediatamente, si è recato verso la piscina del residence per dare manforte ai vicini che in quel momento erano intenti a prestare soccorso ad una donna e ad una bambina, che si erano ustionate.

Il poliziotto in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, ha contattato telefonicamente il 118 per ricevere le corrette linee guida da adottare in attesa dell’arrivo dei sanitari.

Da lì a poco sono giunti gli operatori sanitari che trasportavano mamma e figlia presso l’ospedale Civile di Brescia.

Necrologie